07/10/11

“ANIMORPHS”

SIAMO IN ITALIA…PURTROPPO

Ecco una serie che non può mancare agli amanti degli animali e della fantascienza: ANIMORPHS. La parola stessa suggerisce in parte di cosa si tratta: ragazzi che grazie ad una tecnologia aliena sono in grado di trasformarsi in qualsiasi animale. Gli basta toccare il soggetto (cane, gatto, mosca, coccodrillo…persino un altro essere umano) per copiarne il DNA e concentrandosi assumerne perfettamente la forma, mantenendo intatte le facoltà mentali, la personalità ed i ricordi. A che scopo? Principalmente per combattere gli Yeerk, una razza aliena che ha intenzione di invadere la Terra ma in maniera molto sottile: introducendosi nella testa degli umani. Gli Yeerk infatti hanno l’aspetto di lumaconi che, strisciando dentro il canale auricolare di un essere umano, possono prendere il controllo del cervello e quindi della persona. Così sono in grado di reclutare sempre più terrestri (e non solo) al loro servizio senza che nessuno se ne accorga. Sì, perchè lo Yeerk all’interno dell’umano che lo “ospita”, fa di tutto per mantenere inalterate le abitudini di quest’ultimo. Ciò rende praticamente impossibile riconoscere in chi si nascondono gli Yeerk. Per fortuna Jake, Rachel, Cassie, Tobias e Marco ( a loro si aggiungerà in seguito un altro protagonista, Ax, un aliena andalita) sanno come stanno le cose e utilizzeranno il loro potere per sconfiggere gli Yeerk. Ma c’è un problema… possono mantenere la trasformazione di un animale per un massimo di un’ora… altrimenti rimarranno in quel corpo estraneo …per sempre! Ma è ovvio che durante un combattimento il tempo vola e devono passare al proprio corpo senza farsi vedere dai nemici per proteggere la loro identità.

Avventura, adrenalina, amicizia e un pizzico di amore.

Curiosità: pur potendo trasformarsi in qualsiasi animale, ognuno dei protagonisti ne ha uno preferito per il combattimento:

jake   Jake: tigre siberiana

cassie  Cassie: lupo                                            

 marco Marco: gorilla                                                         

rachel orso Rachel: orso grizzly

tobias  Tobias: falco

ax Ax, l’andalita                                                                               

Ora probabilmente vi starete chiedendo il perchè del sottotitolo iniziale……… Vedete, la serie originale, scritta da Katherine Applegate, prevede che la serie si concluda con il numero 54……ma UDITE, UDITE…la “grande” casa editrice Mondadori ha deciso che qui in Italia si poteva concludere tranquillamente con il numero 52, pur essendo chiaro a chi come me ha già letto tutta la serie, che la storia è ancora in corso. Su Wikipedia ho scoperto che all’epoca ci fu anche una petizione ma non si ottennero i risultati sperati. Forse sarebbe utile ricordare a certi individui che siamo in democrazia e che semmai dovrebbero essere i lettori a decidere. Eppure si sono arrogati il diritto di tagliare una serie per soli due numeri: taccagneria o delirio di potere? Ai posteri l’ardua sentenza…          i lettori sentitamente ringraziano.

clip_image001_thumb

3 Comments:

  1. Anonimo said...
    Ciao.
    Volevo segnalarti che gli ultimi due libri della serie sono stati tradotti in italiano da un fan. Si possono scaricare al sito:

    http://animorphs.altervista.org/
    Corvina said...
    Grazie mille, Storm ti ha risposto nella chatbox :)
    Rose Mary said...
    Grazie, sono anni che aspetto la fine della serie!!

Post a Comment



Template by:
Free Blog Templates